Area riservata

Username *
Password *
Ricordami

Albo di istituto

Bandi di gara e contratti

Prot. n. 4049 VII.1.1 del 10/08/2018

Considerata, la necessidita di regolamentare la procedura di presentazione delle domande di messa a disposizione (MAD) docenti;

DISPONE

Che il termine ultimo per la presentazione è fissato entro e non oltre le ore 12.00  del giorno 07/09/2018. Pertanto, saranno prese in considerazione esclusivamente le istanze pervenute entro il termine sopra stabilito.

Circolari Personale Docenti

Il MIUR ha comunicato che la risorsa finanziaria finalizzata alla valorizzazione del merito del personale docente del nostro Istituto, per l’a. s. 2017/18, è pari a euro 11.932,74, lordo dipendente. Il MIUR precisa inoltre che, soltanto a perfezionamento dell’iter amministrativo-contabile, con successiva comunicazione, l’Ufficio IX del MIUR assegnerà, sui pertinenti capitoli di bilancio, la suddetta risorsa finanziaria.

La scheda di valutazione degli incarichi e delle attività oggetto di valorizzazione è stilata sui criteri elaborati dal Comitato di valutazione per l’a. s. 2017/18. E’ disponibile sul sito dell’Istituto e si allega alla presente. Dovrà essere compilata, firmata e consegnata dal docente alla segreteria della scuola o inviata per e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., da Lunedì 20 agosto fino a Giovedì 30 agosto 2018.

Doc. Amministrativi

Modalità di iscrizione. Le domande di iscrizione devono essere presentate entro i termini e con le modalità fissati dall’annuale Nota Ministeriale del 13-11-2017. Dall’a.s. 2013-2014 le iscrizioni alle classi prime della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria inferiore avvengono esclusivamente on-line. L’iscrizione alla Scuola dell’Infanzia avviene ancora attraverso un modulo cartaceo disponibile in segreteria.

 

Il rilascio dei certificati degli alunni è effettuato nei giorni di apertura della Segreteria al pubblico, entro e non oltre tre giorni lavorativi per quelli di iscrizione e frequenza e non oltre cinque giorni per quelli con votazioni e giudizi.
Gli attestati e i documenti sostitutivi del diploma sono consegnati “a vista”, a partire dal terzo giorno lavorativo successivo alla pubblicazione dei risultati finali salvo diverse disposizioni Ministeriali.

 

Il diploma originale di licenza media viene rilasciato, previa esibizione di un documento, esclusivamente a uno dei genitori o a chi esercita la podestà o all’alunno munito di documento, o ad altro congiunto, se munito di delega di uno dei due genitori.

 

Il rilascio dei certificati di servizio è effettuato entro giorni cinque dalla richiesta scritta per il personale in servizio nella scuola, ed entro dieci giorni per il personale non più in servizio nella scuola.
La scuola assicura all’utente un’informazione celere e trasparente, anche nei contatti telefonici con il pubblico, fornendo, all’occorrenza, dati identificativi sulla persona che dà le informazioni richieste.

 

Rapporti con l’utenza. Nei rapporti diretti con il pubblico ogni operatore scolastico può essere riconoscibile attraverso il cartellino di identificazione indossato da ciascun dipendente durante l’orario di lavoro.
Nei rapporti con il cittadino, il dipendente fornisce tutte le informazioni cui abbia titolo, nel rispetto delle disposizioni in materia di trasparenza e di accesso alle attività amministrative previste dalla Legge 7 agosto ’90 n. 241, dai regolamenti attuativi della stessa vigenti nell’amministrazione, nonché agevola le procedure ai sensi della Legge 4 gennaio 1968 n. 15 in tema di auto certificazione.

 

PUBBLICIZZAZIONE DEGLI ATTI

 

Strumenti per l’informazione nella Scuola.
L’attività scolastica si informa a criteri di efficienza, efficacia, chiarezza e trasparenza, sia sui contenuti didattici, sia sui servizi amministrativi che la Scuola offre.
Pertanto, all’ingresso della Scuola, in spazi ben visibili, sono predisposte apposite bacheche che contengono informazioni di carattere generale utili all’utenza:

  • bacheca sindacale-bacheca docenti
  • bacheca genitori
  • albo d’Istituto
  • organigramma degli uffici (Presidenza e servizi)
  • organigramma degli organi collegiali
  • organico del personale docente e A.T.A.

 

La scuola svolge una capillare azione divulgativa, fornendo il più ampio quadro possibile di informazioni su tutte le componenti scolastiche operanti nell’Istituto, a partire dalla diffusione e dalla pubblicità degli orari di lavoro di tutti i dipendenti.
In particolare:

  • ORARIO DELLE LEZIONI NELLE CLASSI
  • ORARIO DI SERVIZIO DEI DOCENTI
  • ORARIO DI RICEVIMENTO FAMIGLIE DOCENTI
  • ORARIO, FUNZIONI E DISLOCAZIONI NEI SINGOLI PIANI DEI COLLABORATORI SCOLASTICI;
  • ORARIO DI LAVORO, ORARIO DI SERVIZIO, COMPITI, ORGANIZZAZIONE, FUNZIONAMENTO DELLE UNITA’ AMM.VE E DEI SERVIZI GENERALI DEL PERSONALE A.T.A.

 

Fattori di qualità Area amministrativa Standard garantiti

  • Calendario impegni docenti e attività formative.
  • Pubblicazione piano annuale delle attività funzionali all’insegnamento entro la prima settimana di ottobre.
  • Definizione e pubblicazione piano attività formative entro dicembre.
  • Uso biblioteca, laboratori e strutture: sulla base del Regolamento d’Istituto secondo i moduli predisposti e gli orari organizzativi.
  • Distribuzione moduli di iscrizione: a vista sulla base degli orari di ricevimento.
  • Procedure d’iscrizione: controllo dei dati e max.10 minuti dalla consegna delle domande.
  • Rilascio certificati Certificato iscrizione/frequenza: entro 3 giorni lavorativi.
  • Certificato con giudizio: entro 5 giorni lavorativi durante il normale orario di apertura al pubblico dell’Ufficio di Segreteria.
  • Attestati e documenti sostitutivi del diploma: a vista, a partire dal terzo giorno successivo alla pubblicazione dei risultati finali.
  • Documenti di valutazione degli alunni: consegna da parte dei docenti e /o del Capo d’Istituto entro 8 giorni dal termine delle operazioni di scrutinio.
  • Orario di apertura al pubblico della Segreteria: n. 3 mattine e 2 pomeriggi alla settimana esclusi festivi.
  • Possibilità di richiedere certificati tramite fax o libretto personale dell’alunno.
  • Informatizzazione delle procedure amministrative personale scolastico ed utenti.

Doc. Amministrativi

Obblighi di pubblicazione degli atti di concessione di sovvenzioni,  contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici a persone fisiche ed enti pubblici e privati.

Le pubbliche amministrazioni pubblicano gli atti con i quali sono determinati, ai sensi dell'articolo 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241, i criteri e le modalità cui le amministrazioni stesse devono attenersi per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e per l'attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati.
 
I criteri e le modalità per l'erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi e vantaggi economici sono deliberati dal consiglio di istituto.
 
Si veda in particolare la Delibera n° 59/2013 del CIVIT dove si rileva in particolare che:
 
…”Per quanto attiene l’ambito oggettivo di applicazione, si rileva che l’art. 26, c. 2, impone la pubblicazione, nella sezione “Amministrazione trasparente”, sotto-sezione di primo livello “Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici”, degli atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese, e comunque di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati ai sensi dell’art. 12 della l. n. 241/1990, di importo superiore a mille euro. Tale pubblicazione costituisce condizione legale di efficacia del provvedimento concessorio.”…
 
…”In ogni caso, la pubblicazione deve avvenire nel rispetto dei limiti alla trasparenza posti dalle norme sul trattamento e sulla protezione dei dati personali, come richiamate dall’art. 4 del d.lgs. n. 33/2013. In aggiunta, l’art. 26, c. 4, del medesimo decreto chiarisce che non sono ostensibili i dati identificativi delle persone fisiche destinatarie dei provvedimenti in questione qualora da tali dati sia possibile ricavare informazioni circa lo stato di salute o la situazione di disagio economico-sociale degli interessati.”…
 
Si ritiene, proprio per la natura di questi "aiuti" (ad esempio iniziative di sostegno alle famiglie degli alunni che si trovano in difficoltà economica per consentire la partecipazione a viaggi di istruzione o ad altre attività scolastiche), che il rispetto della privacy debba prevalere sull'obbligo di trasparenza.

Sindacato

Il Tavolo sindacale si riunirà il giorno 13 luglio alle ore 15.00 presso i locali di presidenza per discutere il seguente o.d.g.:

1) ipotesi di riapertura contratto integrativo alla luce dei finanziamenti legge 107;

2) consuntivo FIS 2015-2016;

3) varie ed eventuali.

© 2018 IC Enzo Biagi (Cesano di Roma)